Gli addetti ai lavori di New York aumentano gli attacchi contro Andrew Yang perché afferma l'ovvio

Andrew Yang sta diventando interessante? Il front runner del sindaco ha recentemente sviluppato l'abitudine di dare suggerimenti ragionevoli, anche se piuttosto grandiosi, per governare Gotham - e sta facendo impazzire i suoi rivali. Yang non ha dimostrato di essere pronto a diventare sindaco, ma le risposte scardinate dei suoi concorrenti anche alle sue idee più ovvie dimostrano che non lo sono.

L'idea meno interessante o costruttiva di Yang è il suo problema caratteristico: reddito di base universale. L'anno scorso si è candidato alla presidenza per aver donato 1.000 dollari al mese a ogni adulto in America. L'idea è di dare ai poveri la scelta di cosa fare con i loro soldi, piuttosto che consegnare loro buoni per l'alloggio, il cibo e così via.L'UBI dà a tutti gli altri un'arma contro la stagnazione salariale e l'automazione e la delocalizzazione dei posti di lavoro.

La Grande Mela non può dare a ogni adulto $ 1.000 al mese. Costerebbe 80 miliardi di dollari all'anno, superando le entrate fiscali. Quindi Yang offre una versione ridotta al minimo del suo piano "universale": 167 dollari al mese per il mezzo milione di newyorkesi più poveri. Ma non spiega mai i dettagli chiave.

Ignora l'UBI, tuttavia, e Yang ha altre idee utili. La scorsa settimana, ha suggerito che la città non aumenti le tasse sui lavoratori più ricchi, in quanto potrebbe allontanarli. “Se aumenti le tasse. . . dove le persone effettivamente votano con i piedi e si dirigono in Florida, allora non stai servendo l'obiettivo della politica ", ha detto all'Association for a Better New York.

Yang ha anche suggerito che la città prenda in considerazione incentivi per attirare i lavoratori suburbani che sono stati lontani dai loro banchi di Manhattan per un anno per dare un'altra possibilità al pendolarismo. Anche questo vale la pena provare: perché non dare alle persone dei buoni per prendere il treno per pendolari, con data di scadenza entro un paio di mesi, per convincere chi è annoiato a casa a provare un viaggio in città? (Il rivale di Yang e il controllore cittadino Scott Stringer lo ha prevedibilmente accusato di praticare la "Reaganomics municipale".)

Yang non ha dimostrato di essere pronto a diventare sindaco, ma le risposte scardinate dei suoi concorrenti anche alle sue idee più ovvie dimostrano che non lo sono.
Andrew Yang non ha dimostrato di essere pronto a diventare sindaco, ma le risposte scardinate dei suoi concorrenti anche alle sue idee più ovvie dimostrano che non lo sono.AP

Yang ha anche suggerito che il sindaco Bill de Blasio non spenda tutti i 6 miliardi di dollari in aiuti umanitari che stiamo ricevendo dai federali. Poiché la città potrebbe affrontare anni di deficit, ha detto Yang, sarebbe prudente allontanarsi al 70%.

Questo è ragionevole, ma un altro rivale, l'ex consulente legale di de Blasio Maya Wiley, lo ha attaccato. "La nostra città merita un leader serio, non un mini-Trump", ha detto la sua portavoce. Eh?

Eric Adams, presidente del distretto di Brooklyn, non aveva bisogno di una ragione politica per affrontare Yang. Ad un evento che accettava l'approvazione del sindacato - dove avrebbe dovuto essere di buon umore - Adams ha detto che "persone come Andrew Yang" non hanno "mai svolto un lavoro nella [loro] intera vita". . . . non verrai in questa città e penserai che ignorerai le persone ".

Yang è un avvocato. Ha lavorato in startup, ha gestito una società di test scolastici e ha fondato e gestito un'organizzazione senza scopo di lucro formando persone per diventare imprenditori in città in difficoltà. Ha sempre avuto un lavoro. E vive a New York da un quarto di secolo.

Cosa c'è dietro gli attacchi è che gli addetti ai lavori stanno crescendo paura dell'esterno.

La scommessa degli addetti ai lavori è che lo status di leader di Yang scomparirà quando gli elettori presteranno attenzione. Yang ha circa il 16 per cento dei voti, seguito da vicino da Adams. La metà degli elettori rimane indecisa.

Ma l'idea che le persone scoprano improvvisamente chi sono Stringer e Adams e si entusiasmino per loro è piuttosto debole. E come mostra l'ultimo sondaggio di Fontas Advisors, certo, le persone - l'85% - sanno chi è Yang.

Ma sanno anche chi sono Stringer e Adams, al 64 e al 62 percento. Wiley, al 42 percento, ha spazio per presentarsi. Gli altri no.

Stringer e Adams affrontano anche una minaccia da parte di altri candidati con scarsa reputazione. Ray McGuire era un banchiere d'affari di carriera; Kathryn Garcia dirigeva il dipartimento di igiene. Solo un terzo degli elettori sa chi sono. Man mano che gli elettori imparano, potrebbe piacere quello che vedono, tagliando gli indecisi.

La wild card finale: il voto a scelta classificata. Certo, Adams e Stringer potrebbero combattere tra loro per pochi voti, solo per vedere tutti dividere la loro prima scelta tra di loro, quindi scegliere Yang, l'affabile partecipante al gioco degli Yankees, come seconda scelta, mettendolo in cima.

I critici di Yang non hanno completamente torto: dimostra una sconcertante mancanza di familiarità con il governo della città, e alcune delle sue idee - come costruire un casinò a Governors Island - sono semplicemente strane e stupide. Ma per gli elettori che desiderano un cambiamento in una crisi, i suoi noti principali rivali hanno troppa familiarità con il governo.

Nicole Gelinas è una collaboratrice editrice di City Journal.

Twitter: @NicoleGelinas

Condividi questo articolo: